Paolo Contin

Paolo Contin, artista che inventa d’impulso, dando corso a un’urgenza che lo spinge a produrre “in tempo reale” nella piena delle emozioni.

La caratteristica più distintiva e coinvolgente dei suoi quadri è la sensazione di movimento che ne emana.
Arte si astratta, perché gli elementi delle figurazioni non sono riconducibili a ‘oggetti” obiettivamente identificabili. Ma non arte anti e neppure non-figurativa, perché dalle sue composizioni promana con forza e riesce a raggiungerci un acuto senso di realtà